Santonico (Artemisia coerulescens)

VOCABOLARIO LAGUNARE

Santonico (Artemisia coerulescens)

di Pino Sartori

[san-tò-ni-co] s.m. (pl. -ci)
Botanica. Pianta officinale della famiglia delle Composite simile all’assenzio, e  detta anche assenzio litorale (Artemisia coerulescens, Artemisia maritima), di origine orientale, dai cui capolini, disseccati prima della fioritura, viene estratta la santonina che ha proprietà febbrifughe.  Vive sui terreni salini del litorale, sulle barene, come a Campalto, ma anche in incolti salsi ed argillosi dell’immediato entroterra.

Qui la descrizione di Giuseppe Boerio

Dal Dizionario del dialetto veneziano (1856)

Dal Dizionario del dialetto veneziano (1856)

 
Artemisia coerulescens L.

Artemisia coerulescens L.

Artemisia coerulescens in fiore

==============================================================

Per le strade correvano le automobili, in parte corazzate, e davano la caccia ai pedoni, li schiacciavano riducendoli in poltiglia, li spiaccicavano contro i muri delle case. Capii subito: era la lotta fra gli uomini e le macchine, preparata da molto tempo, da molto tempo attesa e temuta e finalmente scoppiata. Dappertutto morti straziati, dappertutto automobili schiacciate, contorte, mezzo bruciacchiate e in alto sopra quel groviglio uno sfrecciare di velivoli contro i quali si sparava dai tetti e dalle finestre con moschetti e mitragliatrici. Su tutti i muri vi erano manifesti eccitanti che, a lettere cubitali, ardenti come fiaccole, esortavano la nazione a prendere finalmente la parte degli uomini contro le macchine, ad accoppare finalmente i ricchi grassi, ben vestiti e profumati, i quali con l’aiuto delle macchine spremevano il grasso dal prossimo, ad accopparli insieme con le loro grandi automobili dal rombo maligno e diabolico, a incendiare finalmente le fabbriche e a ripulire e spopolare la terra violentata affinchè vi ricrescesse l’erba, e quel mondo polveroso di cemento potesse ridiventare prato, foresta, brughiera, fiume e palude.

— Hermann Hesse, Der Steppenwolf (1955)

Questa voce è stata pubblicata in Vocabolario lagunare e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.