Reperibilità dell’opera di Lionello Pellizzer “I Certosini, i Morosini e il Patriarcato di Venezia”

Questa è la copertina dell’ultimo Quaderno di Terra antica realizzato da Lionello Pellizzer da una sua ricerca rivolta ad indagare la storia di una parte del territorio di gronda lagunare che va da San Giuliano fino ad Altino. Un territorio che ha visto come protagonisti dalla metà del XV° secolo fino alla dominazione francese prima e austriaca poi i soggetti ricordati nel titolo.

Per chi fosse incuriosito da questa ricerca può acquistarla al prezzo di promozione di €18,00 presso la cartoleria, tabaccheria  di Fabrizio Mazza in via Orlanda 146 a Campalto (tel. 041901571).

Il volume poi è reperibile in prestito bibliotecario presso tutte le biblioteche del circuito comunale e le biblioteche scolastiche degli istituti comprensoriali della terraferma e lagunari, nonchè presso la Bilioteca nazionale Marciana, e la biblioteca della Querini Stampalia. Buona lettura!

==============================================================

“E REGIONE HUJUS VAJUNTES AMNIS EST E CYMOLESIA EMISSUS VALLE CARNORUM; QUI LONGARENI AEDIFICIA IN ANAXI RIPA EXCITATA SERRAS QUIPPE MOLENDINAQUE REPENTINO PERNICIOSOQUE AUCTU ANAXUM SUPERGREDIENS SAEPE LANCINA, ET CLADES SINGULIS FERE ANNIS ITERAT INFESTISSIMAS”.
[… In questa regione c’è il torrente Vajont che scende dalla valle di Cimolais e spesso, con improvvise piene, tracima oltre l’opposta sponda del Piave (Anasso) e devasta gli edifici di Longarone colà fabbricati, segherie e mulini. E quasi ogni anno rinnova le sue funeste scorrerie.]

— Pierio Valeriano o Giovan Pietro Dalle Fosse (1477-1558), (traduzione di Bartolomeo Zanenga)

Questa voce è stata pubblicata in Le attività, Ricerche. Contrassegna il permalink.